Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la vostra esperienza utente. Facendo clic su "Chiudi", acconsenti all'uso dei cookies sul nostro sito web. Per maggiori informazioni.

ADOLESCENTI E FUTURO Culture, relazioni e disagi.

Gli adolescenti sono chiamati dalla crescita a proiettarsi in scenari identitari da costruire, nei quali declinare la realizzazione del proprio Sé. Questo processo avviene in un’epoca storica, sociale e culturale in cui la dimensione del futuro viene rappresentata come densa di difficoltà, compromessa dalla crisi globale dei valori, delle risorse e della speranza.
La possibilità di rappresentarsi o meno il progetto di crescita si riverbera nella mente dell’adolescente al punto che, svariati sintomi, agiti e comportamenti a rischio, all’interno dei quadri clinici attualmente più diffusi, possono essere letti proprio come espressione di una difficoltà a pensare il futuro e a proiettarvi un’immagine di sé positiva e desiderabile.
La perdita di contatto con la rappresentazione dell’avvenire e la minaccia del fallimento contribuiscono ad alimentare la continua oscillazione tra sentimenti di impotenza e onnipotenza molto diffusi tra gli adolescenti odierni.
Tentare di cristallizzare il tempo presente, attraverso il ritiro dalla scuola, dalle scene sociali e dalle relazioni reali, rifugiandosi nel mondo virtuale, per esempio, può allora apparire come una soluzione difensiva utile per neutralizzare il dolore mentale derivante dall’incontro con una realtà percepita come inospitale e troppo frustrante per essere affrontata.
Questa è la situazione vissuta dalla generazione dei “nativi digitali” e degli “sdraiati”, nei confronti dei quali l’11° edizione del Convegno Nazionale di AGIPPsA (Associazione dei Gruppi Italiani di Psicoterapia Psicoanalitica dell’Adolescenza) intende promuovere e sviluppare le proprie riflessioni, proseguendo così la tradizione del convegno biennale avviata da Arnaldo Novelletto. Quali ripercussioni hanno le rappresentazioni prevalenti del futuro che abitano la mente degli adolescenti? Quali sono gli scenari attuali del lavoro psicoterapeutico psicoanalitico che affronta le nuove forme di disagio e le difficoltà affettive e relazionali degli adolescenti? Intorno a queste e ad altre domande si svilupperanno le giornate di lavoro, articolate tra contribuiti in plenaria e workshop tematici, con l’obiettivo di favorire il confronto tra tutti coloro che nel nostro Paese sono impegnati a promuovere la sopravvivenza del progetto futuro nella mente degli
adolescenti.
Matteo Lancini

 

Scarica il "Programma Definitivo" in PDF.

Scarica il "Flyer" in PDF.

 


Quote d'iscrizione:

ENTRO IL 31 luglio 2014

  • Studenti universitari e allievi specializzandi € 120,00
  • Soci dei gruppi AGIPPsA o Altri € 200,00
    (gli importi sono IVA inclusa al 22%)

DOPO IL 31 luglio 2014

  • Studenti universitari e allievi specializzandi € 140,00
  • Soci dei gruppi AGIPPsA o Altri € 220,00
    (gli importi sono IVA inclusa al 22%)

 

Dettagli Evento

Evento dal: 03 Ottobre 2014
al: 04 Ottobre 2014
Registrazioni on-line fino al 02 Ottobre 2014
Costo Individuale 220,00€
Location STARHOTELS DU PARC

Location Mappa